Progettare percorsi di apprendimento in matematica e fisica

Scritto da Flavia Giannoli.

      Per la scuola secondaria di secondo grado.

Il corso propone esempi di percorsi in cui l’allievo possa attivare processi di pensiero e strategie personali al fine di affrontare e risolvere problemi. Le tematiche saranno basate su situazioni reali e si darà particolare risalto all’utilizzo delle nuove tecnologie.

Nella prospettiva costruttivista, l’efficacia dell’azione di insegnamento-apprendimento dipende soprattutto dal predisporre situazioni in cui l’allievo sia stimolato ad attivarsi in prima persona nel processo di costruzione della conoscenza. Per ottenere ciò è necessario progettare situazioni didattiche in cui gli studenti abbiano la possibilità di esplorare questioni, porsi domande e cercare risposte appropriandosi delle situazioni problematiche, mettere in atto conoscenze e competenze già acquisite, perché queste si evolvano, oppure per costruirne nuove, più avanzate. 

Tematiche affrontate durante il corso:

- il mutamento di un paradigma: dall’insegnamento all’apprendimento
- il laboratorio di Matematica e il laboratorio di Fisica
- l’individuazione di problemi e ambiti di indagine significativi
- la progettazione di percorsi didattici
- apprendimento e organizzazione delle conoscenze attraverso la discussione collettiva
- il ruolo e le potenzialità delle TIC
- il problema della valutazione

Modalità: 
Il corso prevede 25 ore di formazione totali (1 CFU) e prevede attività di:

Sono previsti incontri in presenza nella sede  della scuola richiedente  ed  attività online in Ambiente Moodle dedicato, con date e modalità da concordare direttamente con gli interessati.

Formatrice: Flavia Giannoli
Contatto: flavia.giannoli@gmail.com 


E' possibile l'utilizzo del BONUS per la formazione continua (Art.1, Comma 121, Legge 107/2015) in convenzione con OPPI, Ente di formazione accreditato MIUR. della quale la formatrice è collaboratrice e socia, nonchè iscritta al Registro OPPIForma, con il quale si garantiscono al Professionista e al Cliente requisiti e standard qualitativi richiesti dalla legge (L. 4/2013).

 

Stampa