Attenzione! In questo sito sono usati cookie tecnici e di terze parti per garantire la fruizione ottimale dei servizi. Si prega di consultare la Cokie policy per maggiori informazioni.

Continuando la navigazione in qualsiasi modo sul sito l'utente ne accetta la policy. Per saperne di piu'

Approvo

Scuola Digitale

  • Link utili Read More
  • La tecnologia non basta: è l'insegnante che fa la differenza!
  • 1
  • 2
  • 3
  • Home
  • Docenti nella rete

La scuola che vorrei ... Insegnare oggi



Da una piccola indagine-questionario sulle richieste e sulle necessità della scuola è emerso che la situazione è complessa ed a volte contradditoria. 
I risultati sono stati presentati al Meeting dei Docenti virtuali & Insegnanti 2.0, tenutosi a Lamezia Terme il 31 maggio 2015.

Tutti i particolari nell'articolo pubblicato su Solotablet.it: 
http://www.solotablet.it/blog/insegnare-nella-scuola-digitale-sfide-e-soddisfazioni/la-scuola-che-vorrei-...-insegnare-oggi

Stampa Email

La Scuola che vorrei ... insegnare oggi.

 
L'insegnamento è fra le professioni più appaganti (insieme a quelle di infermiere e pompiere), ma la scarsa considerazione da parte degli amministratori pubblici, l'aumento della burocrazia e la penuria di risorse concrete per l'innovazione didattica mina profondamente la fiducia dei docenti. 
Dalla riflessione sulle richieste e sulle necessità della scuola è emerso che la situazione è complessa ed a volte contradditoria, ma gli insegnanti tengono duro.  
"Solo una vita spesa per gli altri vale la pena di essere vissuta" (Albert Einstein).

Leggi tutto

Stampa Email

The XXI Century School learning disruption

 Convegno nazionale Sirem-Siel 2014
 
Apertura e flessibilità nell’istruzione superiore: oltre l’e-learning? 

 Disruptive technologies are challenging traditional School Learning. Boundaries are blurring: formal mix up with informal, real with virtual, the teacher with the learner. Liquid modernity takes on school a great responsibility. Education became a lifelong learning journey. Learning experiences need to be designed and carefully projected. This article proposes a new way to set up learning activities using Open Resources, BYOD (Bring Your Own Device) and Flipped Classroom modality (OBF). The OBF project intends to rebuilt traditional didactics of Mathematics and Physics in two classrooms (third year of Scientific Lyceum). Learning Units will be restructured according to the Innovative Design of Didactics guidelines.

Leggi tutto

Stampa Email

Insegnanti 2.0

Insegnare nel XXI secolo: una breve riflessione in occasione del secondo Meeting dei Docenti Digitali ed Insegnanti 2.0 alla Città della Scienza di Napoli. Un grazie specialissimo a Piera, Iole e Giuseppe che hanno permesso di incontrarci «dal vero»!
 Un abbraccio a tutti i colleghi che hanno condiviso gratuitamente, durante questi tre giorni di festa, le proprie competenze, le scoperte, la passione dell’insegnare ed hanno regalato la propria esperienza perché altri ne possano trarre ispirazione. 

Leggi tutto

Stampa Email

Le sfide per la Scuola digitale

  
    Tecnologia e leggerezza. La vita virtuale si affianca sempre più incisivamente
    a quella reale delle persone.
    Ciò provoca “danni collaterali” (Z. Bauman),  per evitare i quali occorre che la
    Scuola formi ad individuare l’essenziale per comprendere la complessità, 
trasformando la routine e gli spazi di apprendimento, utilizzando la rete come amplificatore di esperienze e come compagna di viaggio per l’ePortfolio.

Leggi tutto

Stampa Email

  • 1
  • 2